Comunità Parrocchiale “S. Paolo Apostolo” – Acireale
Via Lombardia, 14 – Tel. 095. 89.10.83 / 89.14.91 / 340.3870950 e-mail parrocosanpaolo@tiscali.it

PER CAMMINARE INSIEME
Anno X – N. 33 Domenica 18 Agosto 2019
Domenica XX Tempo Ordinario - Lit. delle Ore IV settimana


Dio non è neutrale e nemmeno la sua pace

che la religione era l'oppio dei popoli, ottundimento e illusione. Nell'intenzione di Gesù il Vangelo è invece «l'adrenalina dei popoli» (B. Borsato), porta «il morso del più» (L. Ciotti), più visione, più coraggio, più creatività, più fuoco. Pensate che io sia venuto a portare la pace? No, vi dico, ma la divisione. Dio non è neutrale: vittime o carnefici non sono la stessa cosa davanti a lui, tra ricchi e poveri ha delle preferenze e si schiera. Il Dio biblico non porta la falsa pace della neutralità o dell'inerzia, ma «ascolta il gemito» e prende posizione contro i faraoni di sempre. La divisione che porta evoca il coraggio di esporsi e lottare contro il male. «Perché si uccide anche stando alla finestra» (L. Ciotti), muti davanti al grido dei poveri e di madre terra, mentre soffiano i veleni degli odi, si chiudono approdi, si alzano muri, avanza la corruzione. Non si può restarsene inerti a contemplare lo spettacolo della vita che ci scorre a fianco, senza alzarsi a lottare contro la morte, ogni forma di morte. Altrimenti il male si fa sempre più arrogante e legittimato. Sono venuto a portare il fuoco, l'alta temperatura morale in cui soltanto avvengono le trasformazioni positive del cuore e della storia. E come vorrei che divampasse! Come quella fiammella che a Pentecoste si è posata sul capo di ogni discepolo e ha sposato una originalità propria, ha illuminato una genialità diversa per ciascuno. Abbiamo bisogno estremo di discepoli geniali, con fuoco. La Evangelii gaudium invita i credenti a essere creativi, nella missione, nella pastorale, nel linguaggio. Propone instancabilmente non l'omologazione, ma la creatività; invoca non l'obbedienza ma l'originalità dei cristiani. Fino a suggerire di non temere eventuali conflitti che ne possono seguire (Eg 226), perché senza conflitto non c'è passione. Perché non giudicate da voi stessi ciò che è giusto? Un invito pieno di energia, rivolto alla folla cioè a tutti: non seguite il pensiero dominante, non accodatevi alla maggioranza o ai sondaggi d'opinione. Giudicate da voi stessi, intelligenti e liberi, svegli e sognatori, andando oltre la buccia delle cose: «La differenza decisiva non è tra chi crede e chi non crede, ma tra chi pensa e chi non pensa» (C.M. Martini). Tra chi si domanda che cosa c'è di buono o di sbagliato in ciò che accade, e chi non si domanda più niente. Giudicate da voi... Siate profeti – invito forte e quante volte disatteso! – siate profeti anche scomodi, dice il Signore Gesù, facendo divampare quella goccia di fuoco che lo Spirito ha seminato in ogni vivente.
(P. Ermes Ronchi).


Appuntamenti di preghiera quotidiani


Cammino della settimana 19 - 25 Agosto 2019


Lun 19 Parola del giorno Mt 19,16-22
Se vuoi essere perfetto,
vendi quello che possiedi e avrai un tesoro nel cielo.
Ore 18,30 – Rosario, celebrazione eucaristica e Vespri.


Mar 20 Parola del giorno Mt 19,23-30 S. Bernardo, abate e dottore – Memoria.
E’ più facile che un cammello passi per la cruna di un ago,
che un ricco entri nel regno dei cieli.
Ore 18,30 – Rosario, celebrazione eucaristica e Vespri.


Mer 21 Parola del giorno Mt 20,1-16aS. Pio X, papa – Memoria.
Sei invidioso perché io sono buono?
Ore 18.30 – Rosario, celebrazione eucaristica e Vespri.


Giov 22 Parola del giorno Lc 1,26-38Beata Vergine Regina – Memoria.
Ecco concepirai un figlio e lo darai alla luce.
Ore 18,30 – Rosario, celebrazione eucaristica e Vespri.


Ven 23 Parola del giorno Mt 22,34-40
Amerai il Signore Dio tuo, e il tuo prossimo come te stesso.
Ore 18,30 – Rosario celebrazione eucaristica e Vespri.


Sab 24 Parola del giorno Gv 1,45-51 S. Bartolomeo, Apostolo – Festa.
Ecco davvero un israelita in cui non c’è falsità.
Ore 18.30– Rosario e celebrazione eucaristica prefestiva.


Domenica 25 Giorno del Signore e della comunità
Verranno da oriente a occidente
e sederanno a mensa nel regno di Dio.
Ore 09.00 – Celebrazione eucaristica.
Ore 18.30 – Rosario e celebrazione eucaristica.



Tutti i diritti riservati - www.comunitasanpaoloacireale.it - non è in alcun modo responsabile dei contenuti dei siti linkati. 

Web Master Mario Pappalardo